Sanificazione condizionatori: tutto quello che c’è da sapere

sanificazione condizionatore

Ormai avere in casa o in ufficio un condizionatore è un’esigenza in tantissime zone: abbiamo già visto l’importanza di affidarsi alle persone giuste per una corretta installazione secondo l’attuale normativa, così come effettuare in seguito una regolare manutenzione per garantire sempre l’efficienza dell’impianto. In questo articolo, però, vogliamo esaminare un altro aspetto, divenuto particolarmente importante in questo specifico momento storico: la sanificazione condizionatori.

Sicuramente il Covid ha modificato molto le nostre abitudini di vita: per quanto la malattia si trasmetta tramite il contatto con una persona malata, rendere più sicuri i flussi di aria negli ambienti chiusi può essere d’aiuto nel ridurre le possibilità di contagio.

Vediamo quindi quali sono i passaggi principali per effettuare una buona sanificazione condizionatori, in particolare dei filtri e degli split.

Come prima cosa, vanno smontati i filtri: dopo aver verificato se possono essere immersi in acqua o possono solo essere trattati con un panno umido, vanno puliti con alcol etilico o, in assenza, acqua e sapone neutro. Attenzione, perchè non tutti i filtri possono essere smontati con il fai-da-te: bisogna sempre verificare questa condizione nel manuale d’istruzioni e, se non è possibile, bisogna rivolgersi a tecnici specializzati, come quelli della nostra ditta, che opera nel settore da oltre 50 anni.

Dopo aver pulito e asciugato i filtri, prima di rimontarli vanno puliti gli erogatori, sia all’interno con appositi prodotti spray, sia all’esterno passando un semplice panno. Solo a questo punto è possibile rimettere i filtri al loro posto, attendendo comunque qualche minuto prima di riaccendere la macchina.

Il momento migliore per la sanificazione condizionatori è prima che ci sia la necessità del loro uso: la fine dell’inverno e l’inizio della primavera sono sicuramente i periodi ideali!

Pur essendo un’operazione non particolarmente difficile (a meno di non avere, come anticipato, modelli di condizionatori particolarmente sofisticati e moderni), è importante effettuarla con i prodotti giusti e seguendo i passaggi in maniera corretta: se non sai a chi rivolgerti, non esitare a contattarci!

    Per informazioni, preventivi o installazioni


    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.