Come scegliere la caldaia: quali sono i principali modelli

Quando c’è la necessità di sostituire una caldaia o di installarne una nuova, sorge spontanea la domanda: come scegliere la caldaia? Come districarsi tra tutte le tipologie, le marche e i modelli presenti sul mercato?

Se anche tu hai questo problema, ecco per te qualche indicazione per orientarti in questa scelta!

Principali tipologie di caldaie

Una scelta molto diffusa è la caldaia a condensazione: sfruttando l’energia termica che viene prodotta dai fumi di combustione da un lato si ottiene un risparmio economico rispetto ad una caldaia tradizionale (fino al 35%!) e dall’altro si hanno minori emissioni inquinanti. Si tratta di una soluzione molto interessante e adatta a diversi contesti, potete approfondire i vantaggi di questa scelta nel nostro precedente articolo su ciò che c’è da sapere sulle caldaie a condensazione.

La caldaia ad accumulo consente di avere a disposizione senza attese una buona quantità di acqua calda (a seconda delle dimensioni del serbatoio) che può essere usata contemporaneamente in più parti della casa. Bisogna tener conto che questa tipologia di caldaia è molto ingombrante, tuttavia può essere molto comoda in abitazioni di grandi dimensioni oppure se la famiglia è numerosa.

Questi sono solo alcuni dei modelli di caldaie disponibili sul mercato: se sei in dubbio su quale sia quello più adeguato alle tue esigenze, contattaci: un membro del nostro staff è a tua disposizione per aiutarti a scoprire come scegliere la caldaia ideale per te!

    Per informazioni, preventivi o installazioni


    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.